Manutenzione dell’erba sintetica

Come prendersene cura


Rispetto a un prato naturale, quello con erba sintetica richiede interventi di manutenzione minori, ma questo non significa che puoi trascurarlo!

Proprio come per l’erba naturale, anche quella sintetica ha bisogno di alcune attenzioni con cadenza periodica ed altre che sono necessarie solo in casi straordinari. Ricorda che la cura del tuo giardino in erba sintetica inizia addirittura prima della posa: scegliendo un prato sintetico di qualità e seguendo tutte le indicazioni per la posa fai da te. 



Attività di manutenzione ordinaria

Non hai bisogno di tagliarla né di irrigarla, ma l’erba sintetica va mantenuta pulita e in ordine con frequenza regolare.

Oltre all’attività di pulizia periodica con acqua e detergenti specifici e la spazzolatura, in ogni stagione ci sono delle attenzioni particolari da riservare al tuo prato! In primavera, ad esempio, se hai un giardino con alberi e piante fiorite dovrai assicurarti di rimuovere i petali caduti per evitare che si attacchino agli steli d’erba. In estate se hai alberi i cui frutti possono cadere e marcire ti consigliamo di intensificare le attività di manutenzione del prato sintetico. In autunno e in inverno, invece, dovrai avere la cura di raccogliere e gettare le foglie cadute dagli alberi del tuo giardino o trasportate dal vento per evitare che marciscano e ne compromettano la bellezza.



Se il tuo giardino è anche il parco giochi di un amico a 4 zampe, dovrai intensificare le attività di pulizia per assicurarti un manto erboso sempre verde.


giardino erba sintetica


Come si raddrizza l’erba sintetica?

I prodotti DOgrass sono realizzati con fibre resilienti e ad elevata memoria elastica: anche dopo il passaggio o la posa di un oggetto pesante, infatti, la nostra erba sintetica ritorna alla sua posizione originaria senza segni! Nel caso volessi velocizzare il processo, ti consigliamo di spazzolare delicatamente i fili d’erba con un rastrello o una scopa con setole rigide esercitando poca forza.



È necessario ripetere l’intasamento?

I rotoli DOgrass sono senza intaso!Non dovrai utilizzare la sabbia per fissare e tenere in posizione gli steli dell’erba artificiale e quindi non avrai il pensiero di dover acquistare e riposizionare la sabbia sul manto erboso del tuo giardino.



Manutenzione straordinaria

Se la posa del tuo prato sintetico non è stata fatta con la dovuta attenzione seguendo tutti i consigli di DOgrass, potresti ritrovarti a dover ripetere la posa dei rotoli di erba sintetica. 



I problemi più gravi in cui puoi incorrere sono elencati di seguito, insieme ai nostri consigli per evitare queste situazioni:

  • Crescita dell’erba al di sotto del prato sintetico - avviene nel caso non sia stato trattato il fondo con un diserbante;
  • Restringimento da super-calore del sottofondo - se esposto a calore eccessivo, ad esempio in estate, il fondo dell’erba sintetica può leggermente restringersi, per questo motivo è bene tenere idratato anche un prato sintetico, bagnandolo regolarmente almeno una volta a settimana;
  • Presenza di animali selvatici nel terreno - tra i nemici del tuo giardino, sia esso naturale o sintetico, il più noto è la talpa: in questo caso è opportuno rivolgersi a specialisti di disinfestazione;
  • Bruciature, corrosioni, residui di materiale - cenere calda e braci cadute da un barbecue, l’utilizzo di detergenti troppo aggressivi per la pulizia: spesso questi incidenti si possono risolvere solo con la sostituzione di una porzione del rotolo di erba sintetica. L’unica accortezza che possiamo consigliarti in questi casi è di fare molta attenzione soprattutto alla scelta dei detergenti (meglio affidarsi a quelli testati e approvati da DOgrass). 


Cerchi qualche suggerimento specifico per la manutenzione dell’erba sintetica? Siamo a tua disposizione per risolvere ogni dubbio: contattaci!